social media marketing

Social Media Marketing

Il social media marketing è una delle opportunità migliori che viene oggi offerta alle aziende che vogliono fare business online e che vogliono crescere. Come dice stesso il nome, si tratta di una forma di marketing che punta sulla voglia delle persone di esprimere la loro socialità attraverso i social network e, nel dettaglio, tramite discussioni, chat e via dicendo. Volendo essere maggiormente precisi, i social media cercano di aggregare le persone attorno ad una tematica. E’ questa, infatti, l’era delle community, utilizzate da utenti che condividono l’interesse attorno ad una questione. Per le aziende i social media possono servire per attirare l’attenzione dei clienti che si sentono vicini ai valori che il brand veicola.

I vantaggi di una strategia di social media marketing

socialmediaUna corretta strategia di social media marketing potrebbe portare diversi interessanti vantaggi per l’azienda. Innanzitutto, dal punto di vista della visibilità, c’è da dire che una strategia basata sulla diffusione di contenuti sui social media è vantaggiosa perché consente al sito dell’azienda di attirare traffico in arrivo proprio dai social.
Altro aspetto interessante riguarda la partecipazione degli utenti. Se un brand ha una buona strategia di social media marketing è probabile che gli utenti interessati ad esso partecipino alle discussioni in maniera spontanea e si dimostrino ben disposti ad offrire il loro parere o il loro punto di vista su un tema direttamente o indirettamente collegato all’azienda. Da questo punto di vista, dunque, l’utente potrebbe fornire dei suggerimenti su eventuali prodotti o potrebbe, semplicemente, chiedere delle informazioni. I social media abbattono ogni distanza che, in passato, si veniva a creare tra azienda e cliente. Il dialogo è sempre più paritario e l’impresa che vuole sopravvivere sul mercato non può non tener conto di ciò che accade in rete e sui social.
Del resto, uno dei vantaggi di una corretta ed efficace strategia di social media marketing sta proprio nell’aumento delle possibilità che un cliente sia soddisfatto dell’azienda, dei prodotti che essa offre e dei valori che veicola al pubblico.

I principali social network

Oggi esistono tantissimi social network, alcuni dei quali storici, altri in rapida ascesa. Il social network per eccellenza rimane Facebook, seguito da Twitter. Negli ultimi anni, però, ha conosciuto uno straordinario sviluppo Instagra. Discorso piuttosto simile per Pinterest. Ovviamente, ogni social network ha le sue caratteristiche. Questo non vuol dire che un’azienda debba avere un account o un profilo per tutti i social network. Bisogna saper individuare i social in linea con la storia dell’azienda e con i messaggi che essa vuole veicolare. Instagram e Pinterest, ad esempio, puntano moltissimo sulla forza delle fotografie e delle immagini, al contrario di Facebook e Twitter in cui la parola ha, spesso, il sopravvento. Forse non tutti, però, sanno che il social network per eccellenza per le aziende è LinkedIn. Non a caso, esso è nato proprio per favorire l’incontro tra aziende, professionisti e utenti in cerca di lavoro. Addirittura, oggi è possibile collegarsi a LinkedIn per inviare la propria candidatura ad un’offerta di lavoro, scavalcando, così, i siti di annunci, le e-mail e via discorrendo.

Chi si occupa di social media marketing?

Per comprendere il grosso potenziale rappresentato dai social network è necessario un repentino cambio di mentalità, a partire soprattutto dalle aziende le quali devono entrare nell’ordine delle idee che il social media marketing è un’attività seria, da non improvvisare o relegare ai margini e, per questo motivo, da affidare a persone esperte e competenti. Si sente, spesso, parlare di social media manager, per riferirsi proprio a colui il quale è chiamato ad implementare una strategia vincente per chi vuole farsi strada anche attraverso la rete. Chi svolge questo lavoro deve sapere che il web, e anche i social, rappresentano qualcosa in continua evoluzione. Questo vuol dire che bisogna sempre essere pronti a comprendere le nuove tendenze. Si tratta di un lavoro non semplice perché trovare il materiale da condividere sui vari social può richiedere molto tempo.
Una strategia di social media marketing non dovrebbe mai prescindere da un buon piano editoriale. Un post per un social network va preparato nei minimi dettagli e il piano editoriale serve proprio ad organizzare tempi e modi di creazione e diffusione dei contenuti.

Ascoltare è fondamentale

Un’azienda che si trova sui social network deve sapere che, oltre ai commenti positivi, si espone, spesso e volentieri, anche a feroci critiche. Una strategia di social media marketing deve fare in modo che l’azienda si mostri ben disposta ad accettare i commenti negativi e a fare di tutto per far cambiare idea all’utente o al cliente. Le conversazioni, dunque, vanno attentamente monitorate perché potrebbero essere pericolosissime per la reputazione online del brand. In tal caso, solo un intervento efficace e puntuale del social media manager potrebbe evitare il peggio.