Marketing Online: errori da evitare

Fare Marketing Online non è semplice come molti credono, ci sono parecchie cose da sapere e lo scivolone è sempre dietro l’angolo. Le insidie sono molteplici, è molto facile commettere degli errori, spesso gravi.

Ecco 5 errori, comuni, che vanno sempre accuratamente evitati, per non rendere inefficace ogni strategia di Marketing Online.

Marketing Online

Pensare sempre e solo alla vendita

Il primo e probabilmente più diffuso errore di chi si improvvisa un esperto di Marketing Online è quello di puntare esclusivamente alla vendita.

In Rete bisogna condividere informazioni, dare servizi, rendersi utili e riconoscibili, solo una volta raggiunto tutto questo si potrà anche vendere. In genere invece chi si affaccia al mondo del web cerca subito di piazzare, in tutti i modi beni e servizi, a persone che non lo conoscono e tanto meno lo apprezzano.

Pensare che un solo messaggio basti a vendere

Fare una paginetta html con uno slogan e un tasto “compra” non è certo sufficiente a vendere online, eppure la gran parte delle aziende si ostina ad approcciarsi al marketing su Internet in questo modo.

Bisogna invece creare contenuti di qualità e di valore, che siano veramente utili ed arricchenti, bisogna condividerli gratuitamente, essere aperti al dialogo e al confronto. Diversificare i propri messaggi, fare dei test, vedere cosa funziona e cosa no. Fare marketing online non è semplice, richiede impegno, studio, pazienza e tanti test (che vanno misurati).

Pensare che tutti si iscrivano alle vostre newsletter senza nulla in cambio

Chi crea un sito commette spesso l’errore di pensare che i visitatori inizieranno ad arrivare, in gran numero, quasi per magia. Allo stesso modo, chi crea una newsletter spesso pensa che gli iscritti arriveranno, e che la lista si popolerà in breve tempo di contatti felicissimi di ricevere valanghe di email pubblicitarie. Naturalmente non è così.

Se volete che qualcuno si iscriva alla vostra lista, per prima cosa dovrete portarlo sul sito, o sulla pagina, poi dovrete convincerlo, invogliandolo in qualche modo, ad inserire il proprio indirizzo di posta elettronica. In genere si usa un regalo, come un video o un ebook, ma è bene iniziare a pensare anche a soluzioni maggiormente innovative.

Muoversi senza una strategia ben chiara

Uno degli errori più comuni di chi fa Marketing Online senza precise basi, è quello di muoversi senza avere una strategia. Ogni cosa che si fa online dovrebbe invece essere un tassello in un più ampio puzzle e dovremo conoscerlo fin dall’inizio.

Sui social network, in particolare, una precisa strategia, e un dettagliano piano editoriale, possono senza dubbio fare la differenza tra campagne di successo e colossali flop, o se si preferisce epic fail.

Pensare che online tutto sia gratis

Concludiamo questa top5 degli errori più comuni, e più gravi, del Marketing Online con il fatto che molti pensano che investire in questo canale promozionale significhi non spendere nulla.

Il Marketing Online richiede invece molto tempo ed impegno, oltre che investimenti economici, anche se senza dubbio molto più contenuti rispetto ad altri strumenti promozionali, che sarebbe comunque bene affiancare a quelli online. Pensare che su Internet tutto sia gratis, anche farsi pubblicità è un errore imperdonabile.

Read More